Banchi da lavoro

Banco da lavoro C56 in acciaio con 2 cassetti Beta
Banco da lavoro C56 in acciaio con 2 cassetti Beta
765,00€  -46%
413,10€
Disponibile
-46%
Banco da lavoro C59A Endurance con 6 cassetti Beta
Banco da lavoro C59A Endurance con 6 cassetti Beta
1.335,00€  -45%
734,25€
Disponibile
-45%
Banco da lavoro C59B Endurance con 12 cassetti Beta
Banco da lavoro C59B Endurance con 12 cassetti Beta
1.775,00€  -45%
976,25€
Disponibile
-45%
Banco da lavoro chiudibile in acciaio Fervi B019 1195x648x41 mm
Banco da lavoro chiudibile in acciaio Fervi B019 1195x648x41 mm
433,00€  -25%
324,75€
Disponibile
-25%
Banco da lavoro in ferro Fervi B015 1500x645x865h mm in kit
Banco da lavoro in ferro Fervi B015 1500x645x865h mm in kit
433,00€  -26%
322,20€
Disponibile
-26%
Banco da lavoro con piano in legno Fervi B017 1524x650x845h mm
Banco da lavoro con piano in legno Fervi B017 1524x650x845h mm
288,00€  -25%
216,00€
Disponibile
-25%
Banco da lavoro pieghevole C56P O facilmente trasportabile Beta
Banco da lavoro pieghevole C56P O facilmente trasportabile Beta
340,00€  -45%
187,00€
Non disponibile
-45%

Quale banco da lavoro scegliere?

banco da lavoro in officina con parete e cassetti portautensili

I banchi da lavoro sono il fulcro di ogni laboratorio, costituiscono un piano dove appoggiare e organizzare i tuoi utensili ma non solo, sono soprattutto il luogo da cui inizia ogni realizzazione, dove aggiusti, assembli e crei.

Data la loro importanza, quando devi scegliere il banco da lavoro per la tua officina, garage o per i tuoi lavori di falegnameria devi considerare molte cose, tra cui:

Quale sarà il carico massimo che dovrà sopportare? Quanto deve essere grande? Hai necessità di spostarlo frequentemente?

Prima di acquistare il modello più adatto a te valuta le tue esigenze, lo spazio che hai a disposizione e i lavori che devi compiere.

Diverse tipologie di banco da lavoro

Hai poco spazio a disposizione? Puoi scegliere banchi di lavoro dalle dimensioni ridotte come il Fami IDEAONE 06 061.

Una valida alternativa sono i banchi pieghevoli compatti e facilmente trasportabili come il banco C56P O Beta. Questi modelli si rilevano indispensabili nei cantieri mobili.

Se hai necessità di cambiare spesso postazione di lavoro, a tale scopo ci sono i banchi da lavoro mobili con ruote dotate di freno che si possono spostare facilmente e servirti come complemento di un altro appoggio quando devi sostenere un pezzo molto lungo.

Hai una postazione di lavoro fissa? Sappi che alcuni banchi professionali hanno la predisposizione per essere fissati al pavimento o alla parete, in questo modo ti garantiscono maggior sicurezza e stabilità.

Quanto carico può sopportare un banco da lavoro?

La stabilità del tavolo si rivela fondamentale quando deve sostenere macchine dal peso importante, in questo caso ti consigliamo di scegliere i modelli in ferro o in acciaio perché sono i più robusti e possono sopportare anche oltre 1000 kg, ne è un esempio il C59B Endurance Beta.

In generale non ci dimentichiamo che ogni lavoro è diverso dall'altro e ogni modello è stato pensato per un utilizzo differente ecco perché il banco da lavoro per un'officina meccanica non avrà le stesse caratteristiche di quello di un falegname.

Solitamente quelli utilizzati dai falegnami sono in legno resistente agli urti e hanno la possibilità di fissare ai lati le morse e tutti gli altri utensili per il serraggio. Possono essere provvisti di sportelli e ripiani per riporre le colle e tutti gli altri attrezzi del mestiere.

Per i banchi da lavoro da officina si preferiscono strutture in metallo, con piani in MDF, in legno o in acciaio. Per aumentarne le funzionalità li puoi scegliere con cassettiere o abbinarli con pareti attrezzate traforate, fondamentali nelle officine per appendere tutti gli utensili come cacciaviti e chiavi inglesi.

Il piano del banco da lavoro

Il piano del lavoro deve sostenere il carico, reggere gli urti e non deformarsi nel tempo, puoi scegliere tra diverse tipologie, in legno oppure in acciaio.

Quale legno scegliere per il piano del tuo banco da lavoro?

Un banco da lavoro di buona qualità utilizza del legno essiccato ed eventualmente trattato per evitare che nel tempo si deformi.

I modelli pensati per i professionisti come il banco da lavoro Fami Work Steel IDEAONE 05 041 hanno il piano di lavoro in legno multistrato di faggio. Il multistrato è un semilavorato realizzato mediante la sovrapposizione di vari strati di sfogliati di legno incollati tra loro che rendono il piano duro, resistente alla flessione e igroscopico (assorbe e cede umidità in funzione del tasso di umidità dell'ambiente ospitante).

Per impieghi più gravosi ti consigliamo il piano in acciaio, perfetto anche per saldare e ideale quando si lavora con prodotti chimici.

Come rivestire il banco da lavoro?

La copertura del piano di lavoro è consigliata quando effettui lavori di taglio e che comportano l'utilizzo di acidi e olio. In questo caso puoi acquistare le coperture in gomma antiolio.

Come organizzare un banco da lavoro?

Per essere efficienti è importante tenere sempre in ordine il tuo piano d'appoggio. Per avere tutto sempre a portata di mano ottimizzando gli spazi puoi personalizzare il tuo banco da lavoro con cassetti e utilizzare gli accessori disponibili.

Nei cassetti puoi lasciare i kit meno usati, in quelli con la chiave puoi riporre invece alcuni documenti importanti.

Se hai un officina non puoi fare a meno delle pareti portautensili, possono diventare una vera e propria postazione dove mettere gli attrezzi comuni che vuoi avere sempre a portata. Sistema chiavi, pinze e giraviti per grandezza e tipologia.

Avere nella tua officina, nel tuo laboratorio, in garage un banco da lavoro bene organizzato ti permetterà di risparmiare molto tempo e di lavorare più comodamente perchè il tuo ambiente sarà più accogliente e funzionale.